RIFIUTI, EMERGENZA PERENNE
Cirilli: “Troppe incongruenze, la Regione chiarisca”
AUDIO

Fabrizio Cirilli

LATINA – I Comuni non possono più conferire in discarica materiali non differenziati o pre-trattati. Lo dicono da una parte il piano regionale rifiuti e dall’altra l’Unione Europea.  Una situazione che pone in uno stato di emergenza perenne tutto il Lazio e che, l’assessore all’ambiente del Comune di Latina, ha deciso di andare a discutere personalmente con il suo omologo regionale, Mattei.

 “L’appuntamento di oggi deve servire a chiarire tutte le incongruenze esistenti. Al di là della proroga per il conferimento dei rifiuti nella discarica di Borgo Montello, che ci sarà comunque concessa, perché lo prevede la legge – spiega Cirilli –  è  necessario che gli enti preposti, a partire dalla Regione, ci spieghino qual è la strada che intendono seguire e come uscire dall’emergenza. Ciascuno deve cominciare ad assumersi le proprie responsabilità” ASCOLTA CIRILLI

audiocirilli 5 apri]

ascolta da mobile

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto