SCUOLA DI FORMAZIONE DEL PD
Sabato l’apertura

LATINA – Tutto pronto per l’apertura della prima Scuola provinciale di formazione politica organizzata dal Partito Democratico della provincia di Latina. A presenziare alla cerimonia inaugurale sarà il senatore Luigi Zanda. L’appuntamento è fissato per sabato 21 aprile a Terracina alle ore 16 presso la sala Valadier dell’Istituto Professionale “Bianchini”. La prima lezione sarà incentrata sul tema: “I valori fondanti il nostro impegno: dignità della persona, giustizia sociale, bene comune”.
Il modulo didattico del corso prevede dodici incontri con cadenza mensile.
Dopo una breve introduzione, il convegno di sabato 21 aprile sarà incentrato sulla proiezione di un video, della durata di circa 20 minuti, in cui si richiamano flash di interventi di La Pira, Moro, Bertlinguer, Scalfaro, Bersani, sostenuti dallo scorrere di immagini inerenti il tema dell’incontro. A seguire è previsto l’intervento del senatore Zanda, al termine del quale ci sarà un intervallo di circa mezz’ora in cui i giovani, in modo libero ed informale, avranno l’opportunità di confrontarsi tra loro per individuare domande, richieste di approfondimento, delucidazioni, osservazioni, e così via. Alla ripresa dei lavori è previsto il dibattito e quindi le conclusioni. Durante l’accoglienza e l’intervallo sarà possibile ascoltare brani musicali inerenti le problematiche affrontate, certamente noti anche a molti dei giovani.
La seconda lezione verterà sul tema-problema dell’antipolitica, mentre in quella successiva si discuterà la questione della legalità.
«La Scuola di Formazione, voluta dalla segreteria provinciale del Partito Democratico di Latina – afferma il segretario Pd Enrico Forte – rappresenta l’occasione per approfondire i temi di maggiore attualità e per avviare un percorso in grado di preparare una nuova e adeguata classe dirigente, capace di assumersi l’onere di amministrare in maniera proficua le comunità che insistono sul nostro territorio. Questa nuova sfida è anche l’occasione per offrire strumenti di conoscenza a chi vuole avvicinarsi alla politica, e per ampliare le competenze degli amministratori locali, anche alla luce delle ultime modifiche in materia legislativa».

Riceviamo e pubblichiamo dal Pd

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto