AGGRESSIONE IN VIA PORTOGALLO
Vittima ritratta la versione

LATINA – Quattro anni di reclusione per Amara Aqwishawi, il 27enne tunisino accusato di aver accoltellato un algerino di 33 anni, Rida Allali a gennaio dello scorso anno in via Portogallo a Latina.

Nel corso del processo la vittima ha ritrattato la versione ufficiale spiegando che in realtà non aveva riconosciuto il suo aggressore, ma che aveva fatto il suo nome perchè indirizzato da alcuni  alcuni amici. L’accusa aveva chiesto sei anni di reclusione.

L’algerino sarebbe stato convinto a cambiare versione proprio dall’imputato dopo essere stato minacciato a seguito di un periodo di detenzione nella stessa cella.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto