CISTERNA
Il sindaco presenta la nuova giunta
Entra anche l’Udc

La nuova giunta di Cisterna

CISTERNA – Il Sindaco di Cisterna Merolla, dopo l’azzeramento delle deleghe, avvenuto mercoledì scorso, ha presentato oggi la nuova giunta comunale. Molte le riconferme, qualche passaggio di delega, alcuni nuovi ingressi.
La squadra, ora formata da dieci assessori questa mattina tutti presenti in sala consiliare con l’eccezione di Marzoli per impegni inderogabili, sancisce l’ingresso dell’Udc nell’amministrazione della città, ma anche della prima donna di questa legislatura, espressione non politica ma tecnica, individuata direttamente dal Sindaco.

NUOVA GIUNTA – La nuova giunta è composta da Alberto FILIPPI (Politiche Sociali e Famiglia), Marco MUZZUPAPPA (Turismo; Spettacolo; Marketing territoriale; Sviluppo attività ricettive), Antonio BARBAZZA (Urbanistica),
Adolfo MARINI (Attività Produttive), Valentino LEONE (Lavori Pubblici), Gino GAGLIARDINI (Politiche Energetiche), Alfredo CASSETTI (Personale; Formazione; Lavoro), Teseo CERA (Pubblica Istruzione), Marco OLIVIERI (Bilancio e Programmazione), Cinzia MARZOLI (Sportello Europa, Bandi e Progetti Comunità Europea)
Ad Alberto FILIPPI è stata inoltre assegnata la delega di Vice Sindaco.

La nomina della nuova giunta comporta variazioni anche in seno al Consiglio comunale dove le dimissioni di Alberto Filippi e di Teseo Cera (primo dei non eletti Udc e quindi diretto successore di Filippi in Consiglio), apre l’ingresso ad Antonio Longo che siederà quindi al fianco di Mariano Angioletti e di Alfio Cicchitti (Udc).
“Si tratta di un riequilibrio e non di epurazione – ha esordito il Primo Cittadino -. All’invito di costruire un progetto politico ed amministrativo per la chiusura di questa legislatura l’Udc ha risposto positivamente, come del resto è avvenuto nella prima metà di mandato su molte questioni.
Ringrazio tutti gli assessori che si sono succeduti in questo periodo in particolar modo Fabio Carrozza e Domenico Monti.
Dalla nuova squadra mi aspetto molto. Colgo un rinnovato spirito propositivo ed alle polemiche rispondo con i fatti. Ci siamo trovati e ci troviamo ad amministrare in una fase economica difficile ed è pertanto importante essere coesi e compatti verso gli obiettivi. A giorni avremo risultati importanti per l’attuazione di quanto abbiamo finora progettato e che il Patto di Stabilità ed altri vincoli ci hanno impedito di mettere in atto. Nella nuova giunta sono rappresentati tutti i gruppi che hanno permesso la mia elezione a Sindaco. Non ho mai cacciato nessuno da questa maggioranza e chi dice di esserlo lo fa per propria scelta”.
Riconfermato in massima parte anche l’elenco dei consiglieri delegati con la novità della delega alla Cultura all’ex Sindaco, Alfio Cicchitti.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto