LA CAPRA PIU’ BELLA
Il concorso del Parco Aurunci
AUDIO

LATINA – Il 30 maggio, a Campodimele, nel Parco dei Monti Aurunci, si terrà l’elezione della pecora e della capra più belle del 2012 allevate dai pastori dei Monti Aurunci e Ausoni.  Potrebbe sembrare un’iniziativa folkloristica, ha invece una valenza scientifica e divulgativa:  “Portare l’attenzione sul patrimonio zootecnico che caratterizza la produzione locale attraverso gli allevamenti ovini e proteggerlo dall’impoverimento”, spiegano i promotori.

Il progetto, alla sua VI edizione, assegnerà il Premio “Nostra fauna”; ai proprietari dei due esemplari più belli e particolari verrà consegnato un premio di 300 € e un diploma.  Il luogo scelto è il Parco della Rimembranza dove pecore e capre, accuratamente preparate dai pastori. sfileranno come miss davanti ad una giuria di esperti per valutare il profilo anatomico, costituzionale, lo stato del vello e del pelo. A dare i voti, Francesco Petretti, docente universitario in scienze animali e divulgatore scientifico di varie trasmissioni Rai, ed in particolare di Geo&Geo (Rai3). L’aspetto tecnico sarà curato dal Presidente dei Medici Veterinari di Latina.

“L’Ente Parco – ha affermato il direttore generale Giuseppe Marzano – sta coinvolgendo i pastori ed i produttori per far esporre altri animali autoctoni e stand di prodotti tipici dei paesi Aurunci e Ausoni in piccoli recinti. L’iniziativa sarà utile per favorire anche la partecipazione degli scolari e studenti delle scuole del comprensorio e di tanti bambini che, vivendo in città, conoscono poco o nulla l’ambiente pastorale e le sue peculiarità”.

INTERVISTA alla dottoressa Maria Rosaria Perna, responsabile del settore Foreste del Parco Regionale Monti Aurunci ASCOLTA audioperna capra]

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto