400MILA EURO IN GARAGE
Trovati dalla Finanza a Latina
Sviluppi in operazione antidroga

LATINA – Quattrocentomila euro in contanti sono stati trovati dai finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Latina nascosti in un garage del capoluogo nella disponibilità di Daniele Tranquilli, il 38enne arrestato la settimana scorsa nell’ambito di un’operazione antidroga che aveva portato alla luce un giro di spaccio destinato a rifornire soprattutto professionisti. I finanzieri sono riusciti ad individuare il “tesoretto”, ritenuto provento dell’attività di spaccio, esaminando ogni singolo elemento acquisito nel corso delle perquisizioni eseguite il 2 maggio scorso.

 Infatti il garage era stato affitato due anni fa da Tranquilli, ma il contratto non era stato registrato. Le banconote e la droga erano stati occultati in panetti sigillati “sottovuoto” in involucri nascosti all’interno di un vecchio mobile. Grande è stata la sorpresa nel trovare la grossa somma di denaro, che, sommata al denaro sequestrato la scorsa settimana nel corso delle varie perquisizioni domiciliari ed alle somme rinvenute sui conti correnti, ammonta a quasi 500 mila euro. Fatto che aggrava la posizione dell’uomo incensurato e di buona famiglia che pur non avendo, almeno apparentemente, un’occupazione, conduceva una vita molto agiata. Tranqulli girava con  auto di lusso e nella sua bella abitazione state trovate diverse teche con rettili di valore, tra cui un pitone di 4 metri, e una cantina con celle frigorifere in cui erano conservate bottiglie pregiate.L’uomo  – secondo gli investigatori – aveva organizzato una vera e propria rete di spacciatori che per eludere i controlli erano dotati di schede telefoniche intestate acquistate attraverso l’utilizzo di documenti di riconoscimento contraffatti.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto