ROCAMBOLESCO INSEGUIMENTO A LATINA
I carabinieri in moto bloccano due ladri

LATINA – Rocambolesco inseguimento ieri mattina a Latina tra i carabinieri e due stranieri a bordo di un’auto rubata: è’ partito da Via Don Torello, proseguito fino al Piccarello e da qui all’Appia dove i due ladri, di 21 e 17 anni, lanciati a tutta velocità a bordo di una Ford Fiesta, sono usciti di strada e hanno tentato un’inutile fuga a piedi nei campi.

La folle corsa è cominciata alle 6,50 quando i militari, che effettuavano un posto di blocco, hanno alzato la paletta per bloccare l’auto sospetta, risultata poi rubata poche ore prima a Roma. Sono stati due carabinieri- motociclisti a tallonare per tutto il tragitto gli stranieri in fuga e a raggiungerli a piedi, nelle campagne di Cisterna.

Il più grande dei due, residente a Latina, pregiudicato, per i reati di lesioni, ricettazione in concorso, danneggiamento, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando dell’Arma, in attesa del rito direttissimo previsto per questa mattina.

L’altro giovane, un minorenne ucraino,  è stato denunciato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto