TERREMOTO IN EMILIA
Appello della Cna Latina: “Aiutiamo le imprese”

Una delle aziende crollate nel terremoto dell'Emilia

LATINA – Il terremoto del 20 maggio scorso ha costretto le province di Modena e Ferrara ad un vero stato di emergenza. Moltissime sono le imprese che sono state colpite duramente. Vista la situazione degli ultimi giorni e la necessità di essere vicini alle famiglie e alle imprese colpite dal terremoto, riteniamo importante –  afferma il Direttore della CNA di Latina Antonello Testa  – concentrare tutti gli sfori dell’Associazione nei confronti di chi ha bisogno. Proprio per questo motivo il Direttore insieme al Presidente della CNALatina, Angelo Agnoni,  sensibilizzano tutti gli imprenditori della provincia di Latina ad aiutare i colleghi dell’Emilia Romagna che sono stati gravemente e fortemente danneggiati da questa calamità naturale, attraverso versamenti Sul conto corrente 2060000(IBAN IT34Q0538712900000002060000) acceso dalla CNA di Modena presso la Banca Popolare dell’Emilia Romagna “Emergenza Imprese Terremoto 2012” attivo dal 24 maggio.

I fondi raccolti verranno destinati alle aziende dell’Area Nord colpite dal sisma di sabato notte in base all’ammontare dei danni subiti. Il numero di questo conto corrente verrà comunque diffuso a livello Nazionale quale collettore della solidarietà degli imprenditori di tutta Italia

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto