4 GIUGNO LUTTO NAZIONALE
Bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio

LATINA –  Oggi, lunedì 4 giugno, è lutto nazionale. Lo ha proclamato il Consiglio dei Ministri in seguito la terremoto in Emilia Romagna che ha causato 17 morti.  In memoria delle vittime del sisma, durante la giornata – ha stabilito il Cdm – le bandiere saranno a mezz’asta e si osserverà un minuto di raccoglimento in tutte le scuole. Sono inoltre auspicate iniziative da parte delle associazioni del commercio per la chiusura degli esercizi durante le esequie e modifiche palinesti tv.

A Latina, nella Sala “De Pasquale” del Palazzo municipale, sarà presentata l’iniziativa: “Dai piedi al cuore”, torneo di calcio per raccogliere fondi in favore dei terremotati dell’Emilia Romagna.

Partecipano le squadre: Giornalisti sportivi; Rifugiati politici; Scuola GB Grassi, Scuola E. Mattei.

L’iniziativa è promossa da varie associazioni locali e dall’Unicef, in collaborazione con il Comune di Latina.

 IL PD LATINA – Il Partito Democratico si stringe attorno agli abitanti dell’Emilia Romagna, così duramente colpiti, a cui dobbiamo tutta la nostra solidarietà, umana e materiale. E’ necessario un nostro impegno per aiutare la popolazione colpita dal sisma, alle prese con l’emergenza e con il dramma della ricostruzione – scrive in una nota Giocchino Quattrola del  Circolo PD di Latina Centro  – invitando  tutti gli abitanti di Latina ad uno sforzo di solidarietà, come sempre ha caratterizzato la nostra comunità locale.

Il PD dell’Emilia-Romagna, d’intesa con il Partito Nazionale e con le Unioni provinciali di Modena e Ferrara, che ha aperto un conto corrente su cui è possibile fare versamenti:
IT02N 03127 02410 000000001494, presso UNIPOL BANCA
Intestato “EMERGENZA TERREMOTO EMILIA-ROMAGNA – Partito Democratico Emilia-Romagna” Causale “Emergenza terremoto”

Il Circolo PD di Latina Centro, con sede in via Papiniano n.1 LATINA, é a disposizione per eventuali informazioni. Recapiti telefonici 333.7317376 – 331.5866720

CASAPOUND –  CasaPound Italia scende in campo per i circa 6mila sfollati dell’Emilia  Romagna.  ‘’Alcuni volontari della ‘Salamandra’ – fa sapere Cpi in una nota – sono già  attivi nelle zone terremotate, e a breve sarà operativo il campo base dove  saranno fatti confluire e organizzati gli aiuti ed i volontari provenienti da
tutta Italia. Presso la sede in viale XVIII Dicembre n.33 a Latina è  attiva la raccolta di beni di prima necessità destinati alle  popolazioni colpite dal sisma. Chiunque volesse contribuire con beni alimentari
non deperibili (pasta e riso, pelati, acqua, olio, aceto e sale, succhi di frutta), prodotti per l’igiene e la pulizia, coperte nuove e brandine, piatti, bicchieri e posate di plastica, tovaglioli e scottex, assorbenti per anziani,
impermeabili e stivali di gomma. L’orario di raccolta è dalle 17 alle 19:30. info: 0773280829

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto