PIANO REGOLATORE A SEZZE
“Insostenibile” per Legambiente
2 milioni di mc di cemento

SEZZE – Il coordinamento provinciale di Legambiente ha presentanto nei giorni scorsi al Comune di Sezze, le osservazioni al Nuovo Piano Regolatore proposto dall’Amministrazione comunale. Il piano è insostenibile e si fonda su una metodologia statistica che suscita forti perplessità, tutti orientati in favore di aumenti di cubatura sproporzionati, legati a necessità abitative non giustificabili. Il fabbisogno totale previsto è di circa 2milioni di mc di nuova edilizia residenziale, per circa 5.500 nuovi alloggi. Facendo un facile calcolo si tratta di una superficie che coprirebbe circa 340 nuovi campi di calcio. Si tratta ancora una volta di un ingiustificato consumo di suolo che deve essere fermato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto