PROCESSO GOOD YEAR
Rinviato al 24 ottobre

LATINA – E’ stato rinviato al prossimo 24 ottobre il processo per le morti nello stabilimento Goodyear di Cisterna, oggi hanno parlato in aula a Roma davanti ai giudici della Corte d’Appello le parti civili che si sono associate alle richieste di condanna del procuratore generale che aveva chiesto la conferma della sentenza emessa nel luglio del 2008 dal giudice monocratico del Tribunale di Latina Cinzia Parasporo. Nel corso della prossima udienza la parola passerà al collegio difensivo degli imputati che sono accusati di omicidio colposo pluriaggravato e lesioni colpose aggravate. Sono i vertici della multinazione statunitense. In primo grado le condanne erano state queste: Richard Grano a quattro anni e otto mesi; Arthur Ricchiuti a quattro anni e tre mesi; Edward Luca a tre anni e un mese; Charles Grunder a due anni e sette mesi; Perdonato Palusci a due anni e un mese; Michael Murphy a un anno e sette mesi; Antonio Corsi e Adalberto Muraglia a undici mesi e Jeffrey Smith a tre mesi con pena prescritta.
In totale venti anni e sei mesi di reclusione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto