VIOLENZA SESSUALE
Condannato a sette anni l’operaio di Priverno

LATINA – E’ stato condannato a sette anni di reclusione è la sentenza emessa dal Tribunale di Latina nei confronti di un operaio di Priverno accusato di aver violentato la figlia di una cugina che all’epoca dei fatti aveva dieci anni. Gli episodi sono avvenuti nel 1999 e l’uomo avrebbe molestato a più riprese la piccina che poi aveva raccontato tutto a casa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto