VITTORIO VENETO
Chiarato: “Valutare attentamente il trasferimento”

Il consigliere di Città Nuove, Gianni Chiarato

LATINA – La Provincia di Latina, vuole trasferire l’Istituto Tecnico Commerciale “Vittorio Veneto” dalla sede di viale Mazzini a Viale le Corbusier dove ora esiste l’istituto Sani-Salvemini. La motivazione del trasferimento – scrive Gianni Chiarato di Città Nuove – è giustificata da lavori di ristrutturazione dello stabile, ma con ragionevole dubbio che possa risultare la collocazione definitiva”. Il 30% degli alunni della struttura in viale Mazzini sono pendolari e, per raggiungere Viale Le Corbusier, dovrebbero usufruire di altri mezzi. Inoltre nell’Istituto vengono effettuati anche corsi per studenti lavoratori, con lezioni che si protraggono fino alle 22. E’ opportuno valutare i costi di trasferimento a partire dall’allestimento dei laboratori necessari a garantire l’offerta formativa che l’Istituto offre . Questo disagio, scrive ancora Chiarato – può solo essere giustificato dalla inadeguatezza dell’istituto a ospitare gli studenti, se così non fosse, verrebbe cancellato un altro pezzo di storia della nostra città.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto