APRILIA – VIOLENZA IN FAMIGLIA
Intervento dell’associazione Valore Donna

Violenza sulle donne

APRILIA – Riceviamo e pubblichiamo la lettera inviata dall’associazione Valore Donna di Latina e dal legale Piero Lorusso.

“Una vicenda simbolo di violenze familiari e abusi nei confronti delle donne. Una ragazza di 22 anni, residente ad Aprilia, è stata costretta a subire il sequestro della propria bambina da parte dell’ex convivente e dei genitori di lui. Ancora una volta una giovane donna ha dovuto subire maltrattamenti e vedersi privata del frutto del proprio amore. Valore Donna si è immediatamente attivate per garantire la tutela legale della ragazza. L’avvocato Piero Lorusso si sta occupando del caso”.

“Invito le autorità competenti – ha dichiarato il legale – in particolar modo la magistratura inquirente, la polizia e i carabinieri, ad intervenire prontamente per evitare che si porti ad ulteriori e più gravi conseguenze l’odioso sequestro di minore, sottratta illegalmente alle cure materne”. La ragazza vive con una pensione sociale ed ha convissuto in quest’ultimo biennio con un operaio 30enne. Ha affermato inoltre di essere stata recentemente picchiata. Valore Donna invita tutte le giovani mamme vittime di violenze ad uscire allo scoperto rivolgendosi all’associazione stessa attraverso la mail valentina.valoredonna@virgilio.it

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto