BATTERIE NEL CANALE
Lo scempio è sempre lì

(foto Bruno Mucci)

LATINA – Non cambia la situazione nel canale delle Acque Medie a Latina. Decine di batterie di auto continuano a riversare metalli velenosi in acqua fino alla foce di Rio Martino. Alcune sono state coperte con un panno ma non è difficile scorgere quello che c’è sotto. A segnalarlo, ancora una volta, è l’associazione Latina Ciclabile che dununcia la “vergognosa INDIFFERENZA da parte delle amministrazioni che hanno il compito di monitorare, controllare, sanzionare, bonificare. Confidiamo – concludono – nella reazione dei cittadini, invitandoli a denunciare questo gravissimo danno ambientale in grado di minacciare la salute di tutti”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto