FINANZA IN AZIONE SULLA RIVIERA D’ULISSE
Caccia agli evasori e ai falsi

 LATINA – Finanza in azione, nell’ultimo fine settimana di luglio. Sulle spiagge e nei negozi del litorale pontino, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza stanno effettuando controlli da  Latina a Scauri. “Il litorale è stato suddiviso dai finanzieri in 3 “settori”. In tal modo, all’operazione in corso risultano interessate tutte le zone del litorale della provincia interessate dalla maggior affluenza di turisti”, spiegano le Fiamme Gialle dirette dal colonnello paolo Kalenda.

Contrasto e prevenzione dell’abusivismo commerciale e della vendita di merci contraffatte, l’obiettivo attuato da finanzieri in divisa, mentre altre pattuglie  in  civili sono impegnate nel controllo della regolare emissione di scontrini e ricevute fiscali nelle attività turistico-balneari. Di mira le attività considerate dai finanzieri più infedeli dal punto di vista fiscale.

 “Il “Piano Coordinato” attuato oggi ha come obiettivi non solo quello di tutelare gli operatori economici “regolari” dalla sleale ed illecita concorrenza degli abusivi e di coloro che vendono merci fuori norma, ma anche quello di evitare che gli esercenti che rispettano gli obblighi di emissione dei documenti fiscali finiscano con il risultare indebitamente “svantaggiati” rispetto a loro concorrenti che violano le norme tributarie”, spiegano dal Comando di Latina.

 Soltanto in quest’ultima settimana, i Baschi Verdi del Gruppo di Formia hanno sequestrato oltre 1.300 articoli tra capi d’abbigliamento, borse, occhiali ed accessori di note griffe, contraffatti, denunciando 1 cittadino extracomunitario.

I controlli proseguiranno per tutto il fine settimana e lunedì  sarà stilato il bilancio dell’attività.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto