INCIDENTE SULLA PONTINA
Auto tampona tir fermo, morti due ventenni
Sono Francesco Massaro e Alexander Lauria

Alexander Lauria in una foto dal profilo facebook

APRILIA – Altre giovanissime vite spezzate sulla Pontina in un drammatico incidente che si è consumato intorno all’una di notte. Due ragazzi, Francesco Massaro, 21 anni compiuti il 7 luglio e il suo amico Alexander Lauria, 22 anni da compiere tra pochi giorni, entrambi elettricisti con la passione per la pesca, sono finiti con la loro auto, una Opel Astra, sotto un tir fermo sulla Pontina, al km 49, in direzione Roma.

L’impatto, violentissimo, è stato fatale per entrambi i ragazzi che stavano tornando a casa per recuperare le canne da pesca e passare la notte sul litorale.  Sul posto è intervenuta la Polizia Stradale di Aprilia che ha chiuso la strada per quattro ore per i Vigili del Fuoco che hanno dovuto estrarre i corpi.

A guidare il tir un cittadino romeno al suo primo giorno di lavoro che ha raccontato di essersi fermato perché aveva sbagliato strada. Le salme ora sono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e si trovano nell’obitorio del cimitero di Aprilia. Domani mattina verrà eseguito un esame esterno e poi verranno fissati i funerali.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto