LATINA – PROCESSO AL KARAMA
I testimoni ascoltati in aula

Tribunale di Latina

LATINA – Sono stati ascoltati diversi testimoni nel processo in Tribunale a Latina per le estorsioni nel centro Al Karama di Latina. In aula ha parlato anche Paolo Bortoletto che ai giudici  ha riferito del sistema che regnava nel centro.

“Alcuni ospiti mi hanno raccontato che pagavano per una stanza dai 100 ai 150 euro a Fernando Hornmea”, uno degli imputati. In aula è stato ascoltato anche un poliziotto della Squadra Mobile che aveva condotto le perquisizioni nel centro e infine un residente di Borgo Montello.

Il processo è stato rinviato, nell’inchiesta oltre ad Hornea era stato arrestato anche Ganbriel Udilà e George Gheorghe, rispettivamente di 35 e 30 anni, erano loro, secondo quanto contestato dal pm Raffaella Falcione ad andare a prendere i soldi alle famiglie arrivate nel centro, un pizzo sull’elemosina e sulle attività di accattonaggio dei nomadi ospitati nella struttura.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto