LATINA – RIMESSI IN LIBERTA’
Avevano tentato il furto in una ex fabbrica

(foto d’archivio)

LATINA – Hanno tentato di mettere a segno un furto in un capannone di una fabbrica dismessa tra Cisterna e Latina. Tre persone, tra cui un 75enne di Nettuno, e poi altri due uomini di 35 e 23 anni, sono stati arrestati dai carabinieri del capoluogo pontino. Oggi si è svolto in Tribunale il processo per direttissima e i tre sono stati rimessi in libertà: per due di loro il giudice ha disposto l’obbligo di dimora nel comune di residenza.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto