METRO LEGGERA
I costi di gestione saranno sostenuti dalla Regione

La metro leggera in esposizione a Latina

LATINA – La Giunta regionale ha deciso oggi di “dichiarare l’interesse della Regione alla realizzazione e gestione della Metropolitana di Latina, anche attraverso l’Azienda regionale Cotral S.p.A. e di promuovere la partecipazione della stessa società di trasporto regionale con Metro Latina, sia in conto capitale, sia come gestore dell’infrastruttura e del servizio”.

La Giunta regionale – rende noto il Comune di Latina in una nota – ha motivato tale provvedimento ritenendo “che la realizzazione e la gestione della linea tranviaria coinvolge l’interesse sicuramente di un’area più vasta rispetto al trasporto pubblico locale dedicato alla sola città di Latina, in quanto collegamento tra la stazione ferroviaria di Latina Scalo e il nodo di scambio dei mezzi Cotral diretti verso tutti i centri minori della provincia di Latina. Esiste, quindi, un interesse sovracomunale per la realizzazione e la gestione dell’opera.  Spostati i costi in ambito regionale – continua l’amministrazione comunale – riprende ora a valutare il tracciato che dovrà seguire la metropolitana, che ora è sostenibile dal punto di vista finanziario, non comportando esborsi di gestione per il Comune di Latina, ma che anzi potrebbe far ricadere sulla città investimenti per circa 135milioni di euro.

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto