LATINA/PATARINI APPRODA A CITTA’ NUOVE
Il consigliere siederà in maggioranza. AUDIO

LATINA – Da oggi è ufficiale: Maurizio Patarini lascia l’opposizione ed entra nella maggioranza in consiglio comunale a Latina. La decisione arriva dopo oltre un anno  dall’elezione nella Lista “Sì per Latina” nata per sostenere la candidatura di Claudio Moscardelli (Pd). Il posto tra i banchi dell’opposizione appariva da molti mesi troppo stretto al consigliere che già una volta era stato sul punto di annunciare il salto, per poi spiegare di considerarsi un “battitore libero”.

“Ho parlato da uomo con Moscardelli sono pronto ad affrontare anche le critiche, io penso ai progetti per la città per i quali serve radicamento sul territorio. Città Nuove rispecchia esattamente il mio pensiero e le mie posizioni politiche”, spiega in occasione della conferenza stampa con cui ha annunciato questa mattina il cambio di casacca.

audiopatarini città]

Per l’occasione all’Hotel Europa si sono radunati il coordinatore provinciale del Movimento che fa capo a Renata Polverini, Claudio Durigon, il capogruppo in consiglio comunale a Latina, Gianni Chiarato, e il consigliere Cesare Bruni; L’assessore Marco Picca, il neo presidente della Latina Ambiente, Massimo Marini e il Presidente dell’Ater Gianfranco Sciscione, tutti in quota a Città Nuove. Al centro del tavolo, il sindaco Giovanni Di Giorgi.

“Non è una questione di numeri né di poltrone, ma di persone. Patarini ci ha covinto perché porta idee che ci piacciono”, esordisce Durigon assicurando di credere fortemente in “Latina Smart Cities”, il progetto proposto dal consigliere , e approvato dal consiglio comunale, per l’accesso ai finanziamenti destinati alle città “virtuose” che realizzino progetti di sviluppo ecosostenibili e intelligenti. ASCOLTA DURIGON

audiodurigon città]

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto