CAROSO FESTIVAL
I concerti

SERMONETA – Secondo appuntamento con la diciottesima edizione del Caroso Festival, la rassegna dedicata alle sei corde. Mercoledì 1 agosto, l’attenzione sarà tutta per Eugenio Becherucci, che si esibirà al Castello Caetani di Sermoneta dalle ore 21. Becherucci, in un certo senso, gioca in casa, dato che è musicista di Latina, da tempo presente nel panorama musicale internazionale

CHI E’: si è diplomato con il massimo dei voti al Conservatorio Refice di Frosinone e da più di vent’anni è titolare di cattedra nei maggiori conservatori italiani, da Adria, La Spezia, Campobasso, Bologna. Ha studiato composizione con Mauro Bortolotti, Storia del Jazz con Marcello Piras, oltre che vincitore di borse di studio del Ministero Affari Esteri, del Ministerio de Educaciòn in Spagna, della Provincia di Latina. Vincitore dei concorsi internazionali di chitarra di Stresa e Mondovì. Becherucci vanta una ricca attività concertistica come solista e in ensemble (fondatore di Duo Becherucci, Logos Ensemble, Duo Eutonos e SuoniInauditi Guitar Duo) in Europa, America Latina e medio ed estremo oriente, oltre ad aver effettuato registrazioni con varie emittenti radiotelevisive, tra cui RAI Radio Televisione italiana, Radio Nacional de España, Radio Belga, Radio Svizzera, All India Radio, Radio Miraflores del Perù. Il repertorio spazierà da composizioni personali, a Lorca, Anna Marly, passando alla popolare italiana.

GIOVEDI’ 2  – Terzo appuntamento  giovedì 2 agosto. In scena dalle ore 21 al Teatro Polivalente di Lanuvio l’italiano Bruno Giuffredi.  Giuffredi suona con chitarre costruite tra il 1933 e il 1957 dal liutaio Pietro Gallinotti e proporrà composizioni di Tarrega, Bach, Villa-Lobos e Torresan tra gli altri.

FINE SETTIMANA – Gli altri appuntamenti con il Caroso Festival saranno: venerdì al Teatro Fellini di Pontinia con Gilson Antunes, e sabato e domenica gran chiusura della rassegna a Ponza rispettivamente nella chiesa di Silverio e Santa Domitilla e Cala Caparra con con Pedro Rodrigues.

Per avere ulteriori informazioni sulla manifestazione si può visitare il sito ufficiale www.carosofestival.it oppure chiamare il numero telefonico 328.2729468.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto