InGiarDino a Sabaudia
Teatri di Sabbia

TizianoTurci, tra i protagonisti della kermesse

 SABAUDIA – Lo spazio allestito alla destra della torre comunale di Sabaudia farà da location ad un nuovo appuntamento proposto dalla rassegna “InGiarDino”, ideata e diretta da Rino Della Corte, che si sta svolgendo a Sabaudia e si concluderà il prossimo 25 agosto.

Giovedì 9 e venerdì 10 agosto, alle ore 21, avrà luogo il Concorso Nazionale “Teatri di Sabbia” Città di Sabaudia, un Premio dedicato ai monologhi teatrali che abbiano come tematica il mare. Sette su venti i testi selezionati da una giuria critica, che in questa due giorni si disputeranno la fase finale ma sarà il pubblico, tramite apposite schede, a decretare il vincitore. Il primo premio è di 500 euro.

Questo il programma delle due serate.

Giovedì 9 agosto in scena  “La febbre di San Bartolomeo” di Lucia Viglianti. Seguirà “La resistibile ascesa del nulla” di Tiziano Turci. Federico Targetti sarà il protagonista di “Se non sai cos’è allora è jazz!”, scritto da Alessandro Brandi. Chiude la prima tornata “La leggenda del pesce pescatore” di Antonio Tramontano.

Venerdì 10 agosto, in programma a “Patita” di Silvia Ferrante. Seguirà “Amareggiato” di Claudio Corinaldesi ed Emanuele Faina; il concorso si concluderà con il monologo di Claudio Tomaello “Nuvole e miele”.

L’evento è stato realizzato con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sabaudia” e dei giovani dell’Officina Creativa “InGiarDino”. L’ingresso agli spettacoli è gratuito.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto