MARE SICURO
Quattromila interventi della Capitaneria di Porto nei primi due mesi estivi

Capitaneria di Porto

GAETA – La Capitaneria di porto di Gaeta ha tracciato un primo bilancio dell’estate 2012. Il capo del compartimento Francesco Tomas ha illustrato l’andamento dell’operazione “Mare Sicuro”, con i risultati ottenuti nei primi due mesi della belle stagione. Nel periodo compreso tra il 18 giugno giugno e il 12 agosto sono stati quasi 4.000 gli interventi del personale in servizio a Gaeta, Terracina, Ponza, Formia, San Felice Circeo e Scauri. In 350 casi sono stati scoperti illeciti ammnistrativi, che hanno portato a sanzioni per 150mila euro a Terracina, 124mila a Gaeta e 32mila nell’isola di Ponza. Oltre ai normali controlli, non sono però mancate le attività di soccorso: nelle acque del sud pontino sono state 20 le imbarcazioni aiutate mentre erano in difficoltà e 37 le persone messe in salvo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto