ROMA-LATINA, COLLOQUIO ALEMANNO-GALETTO
Il sindaco di Roma rassicura: “Nessun ricorso al Tar”

Il tracciato della Roma-Latina e della Cisterna-Valmontone

LATINA – Il comune di Roma non presenterà ricorso al Tar contro l’autostrada Roma-Latina. Lo assicura il sindaco di Roma Gianni Alemanno che, per discutere l’argomento, ha avuto colloqui con il Consigliere Regionale Stefano Galetto. L'”anatema” contro l’opera era stato lanciato nei giorni scorsi dal vicesindaco della Città Eterna, Sveva Belviso preoccupata per le ricadute sul territorio dei nuovi quartieri di Roma-Sud.

“Il Sindaco di Roma Capitale Alemanno – riferisce Galetto – ha dato ampie rassicurazioni circa l’assoluta necessità di realizzare una grande opera come la nuova Roma Latina la quale ha un’importanza strategica per tutta la mobilità laziale, soprattutto quella che si muove sull’asse delle province di Roma e Latina”.

“Alemanno – spiega Galetto – si è detto d’accordo sulla necessità che i lavori siano avviati il prima possibile e dato ampie garanzie rispetto al fatto che non vi sarà alcun ricorso dell’Amministrazione Cpitolina o presa di posizione che possa ritardare l’iter procedurale che finalmente è in stato avanzato. Piuttosto – prosegue Galetto – il Sindaco e l’Amministrazione di Roma Capitale faranno quanto nelle loro possibilità per agevolare e snellire i passaggi che porteranno all’apertura dei cantieri di questo nuovo tratto viario”.

Per Alemanno “eventuali modifiche migliorative al tratto romano possono essere predisposte, ma senza ricorsi e quindi senza intaccare minimamente l’avviamento dei lavori”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto