VIA BASSIANESE
Latina Ambiente risponde al comitato “Tullio Cozzi”

LATINA – Il direttore della Latina ambiente Vincenzo Esposito risponde al comitato dei cittadini residente in via Bassinese che hanno lamentato alcuni problemi data la vicinanza con la società partecipata.
“E’ necessario sottolineare due passaggi – secondo Esposito – il primo è che i capannoni dotati di copertura in eternit,  non sono e non sono mai stati in uso alla Latina Ambiente. Sono infatti di proprietà del Comune di Latina, esclusi dai contratti di locazione e concessione stipulati con la società, e l’area di pertinenza dell’autoparco aziendale risulta fisicamente separata da quella dei capannoni con una recinzione di rete metallica. per quanto riguarda le acque reflue – continua il direttore – provenienti dagli impianti e dagli uffici della Latina Ambiente, sono convogliate all’impianto di depurazione, dotato di tutte le autorizzazioni previste dalla normativa vigente e gestito nel rispetto delle prescrizioni indicate dall’ente di controllo”.
La società analizza la qualità delle acque regolarmente, e periodicamente sono inviate alla Provincia ed alla sezione dell’Arpa di Latina.
I responsabili della Latina Ambiente restano a disposizione per un incontro con i residenti e le autorità per raggiungere un chiarimento ed alla auspicabile risoluzione delle problematiche denunciate.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto