BILANCIO PROVINCIA, VISARI CRITICO
“Ente inefficiente, il 60% delle somme non impegnato”

LATINA – “Dall’analisi dei documenti di Bilancio riguardanti l’andamento dei conti nel 2012, emerge in modo chiaro e lampante come si consolidi la tendenza a scrivere libri dei sogni invece di governare”. E’ il parere di Mauro Visari, consigliere provinciale del Pd che propone una lettura del documento di programmazione economico- finanziaria partendo da un dato su tutti: “L’Amministrazione a fronte di un bilancio di previsione di spesa che supera i 152 mln di euro arriva ad oggi ad impegnare solo 59 mln, pari al 38%. Sul Fronte delle entrate non va meglio, infatti, a fronte di previsioni che superano i 148 mln di euro, ad oggi ne sono accertati 64 mln pari al 43%. Questo dato è molto significativo – dice Visari –  vuol dire che l’ente non cammina in modo efficiente, oppure che la parte politica in fase di previsione promette interventi che non è in grado o non può rispettare. Sfogliando le pagine di questo provvedimento, tuttavia, si scopre, come per magia, che ciò che non è stato possibile in 10 mesi si farà in 3 mesi. Infatti, l’Amministrazione afferma di poter arrivare a spendere il 100% di quanto previsto entro la fine dell’anno, allo stesso modo afferma di poter incassare tutto quanto previsto entro la fine dell’anno”.

 E ancora: “C’è un dato che salta all’occhio e riguarda la capacità di indebitamento, ovvero la possibilità di accendere mutui per fare investimenti. La Provincia potrebbe intervenire per oltre 5.5 mln ma in bilancio quest’anno ne aveva previsti solo 1,3 mln che ad oggi non ha nemmeno impegnato. Questo vuol dire che in tempo di crisi economica pur avendo capacità di spesa la provincia non investe, tuttavia, preferisce fare le scuole in Project Financing creando una situazione sbilanciata a beneficio dei privati”.

 Per quanto riguarda poi lo stato dei programmi nei tre settori portanti, Viasari elenca alcuni dati: ” Lavoro e formazione: a fronte di una previsione di 17 mln di euro la spesa finora sostenuta per questo settore è di soli 8 mln. nel settore Viabilità ad una previsione di spesa 50 mnl di euro, finora ne sono stati impegnati solo 14. Infine, la Scuola:  previsti 29 mln impegnati 9.7 mln”

“Sappiamo bene  – conclude Visari – che i tagli imposti dal governo si sono abbattuti su tutti gli enti locali in maniera davvero devastante per le casse pubbliche. Tuttavia, nemmeno gli oltre 4 mln di tagli fatti alla provincia di Latina giustificano una tale distanza degli impegni di spesa dalle previsioni. Sono anni che ripetiamo che i dati previsionali di bilancio sono del tutto inattendibili, perché prevedono un libro di sogni da raccontare alla gente, ma che non sarà realizzato. Anche nella crisi più nera si può apprezzare la politica se riesce ad essere sincera e concreta”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto