CARO LIBRI E CORREDO
La scuola costa 995 euro ad alunno

LATINA – Mancano due settimane all’apertura delle scuole ed è corsa al libro usato, ma non solo. Ad Aprilia continua con successo il mercatino del Libro Scolastico Usato che si svolge nella nuova sede di via Grazia Deledda. L’obiettivo è quello di offrire una opportunità di risparmio concreto contro il caro-libri.  Al Mercatino è possibile trovare i testi scolastici in uso nelle scuole medie inferiori e superiori di Aprilia, Latina, Anzio, Nettuno, Cisterna, Velletri e Pomezia”. Ma non è l’unico modo per risparmiare perché per chi volesse acquistare testi nuovi c’è disponibile uno sconto del 10-15% su quasi tutti i siti specializzati che promuovono anche la spedizione gratuita. E come dicevamo, se si riesce a risparmiare qualcosa sui libri, ecco che la stangata è dietro l’angolo e riguarda grembiuli griffati,  zaini, astucci, quaderni, penne e matite, con un  rincaro previsto per ogni famiglia di circa il 3,2%, con una spesa per alunno di circa 995 euro tra libri e corredo.

Gli aumenti del materiale scolastico e dei tetti dei libri di testo della scuola dell’obbligo, arrivano fino a 44 euro a studente, a seguito dei due decreti introdotti lo scorso mese di maggio. Secondo l’Osservatorio Nazionale Federconsumatori, la spesa del materiale passerà da 461 euro dello scorso anno ai 488 di quest’anno (+6%). Secondo il sito studentesco Skuola.net ci sono comunque diverse possibilità per risparmiare qualcosa: “controllare che la scuola abbia rispettato i tetti di spesa stabiliti dal Miur; prediligere gli e-book; acquistare i testi presso i grandi magazzini, on-line o usati; cercare di risparmiare sulla cartoleria evitando le marche troppo costose”.
Da segnalare anche l’iniziativa avviata un paio di anni fa dal Codacons: il portale «Libri Gratis»: per accedere al data base basta registrarsi gratuitamente, consultare gli annunci pubblicati o inserirne di nuovi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto