CRISI ECONOMICA
L’artigianato pontino è in ripresa

LATINA – Dopo la dura fase iniziata nel 2009, con la perdita di imprese iscritte all’Albo delle Imprese Artigiane della provincia di Latina, arriva finalmente un segnale positivo. Il Commissario ad acta della Commissione provinciale per l’artigianato, Tullio Gabriele, ha divulgato i dati del primo semestre del 2012 e sembrerebbe proprio che il periodo buio dell’artigianato pontino sia finalmente giunto al giro di boa. A fronte delle 9.624 imprese iscritte al 30 giugno 2011, siamo passati a 9.660 al 30 giugno 2012. “Il dato – spiega Tullio Gabriele non sembrerebbe così lusinghiero se visto dissociato dal numero delle cessazioni di attività, che nello stesso periodo ammontavano a 679 imprese contro le 398 cessazioni attuali. Considerata la crisi che stiamo attraversando – continua – mi sento di dire che le imprese artigiane sono sicuramente tra i comparti che stanno reagendo meglio alle difficoltà che imperversano dai settori finanziari a quelli produttivi”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto