GIALLOLATINO
ECCO IL NOIR
VI Festival

Latina – Prende il via giovedì 27 settembre la VI edizione di Giallolatino, il festival pontino del giallo e del noir che si è fatto largo nel panorama nazionale e internazionale delle manifestazioni dedicate al genere letterario.  Giallolatino entra  nelle scuole, di mattina, poi nel pomeriggio, al D’Annunzio, l’apertura ufficiale della manifestazione con Visioni in Giallo.

«Non è un caso che la prima edizione assoluta dei festival e premi letterari gialli e noir si faccia qui a Latina sabato 29 –continua- quando da Courmayeur, Grado, Cattolica, dalla Garfagnana, da Pistoia e da Viterbo confluiranno a Latina gli altri importanti festival per discutere della materia», dice Fabio Bianchi, assessore alla cultura della Provincia.

«Quello che preferisco dell’atmosfera di questo festival è il clima familiare che si instaura con gli autori – dice Gian Luca Campagna, ideatore della manifestazione giunta alla sua IV edizione   – : qui si può incontrare l’autore preferito, con cui si può anche fare due chiacchiere nelle cene conviviali che puntualmente allestiamo. E poi resto convinto che la formula azzeccata sia quella di creare il giusto cocktail tra autori nazionali di grande richiamo di pubblico e quelli del territorio», conclude Campagna.

Fitto il programma con un’apertura dedicata alle scuole e una serie di appuntamenti nel pomeriggio:

GIOVEDI’ 27 –

ore 17 inaugurazione dell’evento con il premio fotografico ‘Visioni in Giallo’ e sua mostra;

ore 18.20 presentazione del romanzo ‘Quando ci batteva forte il cuore’ di Stefano Zecchi

ore 19 presentazione del libro ‘Chi è l’assassino’ di Roberta Bruzzone

ore 21 cena letteraria: l’appuntamento è Al Parco ore 21 con gli scrittori di Latina che si tingono di giallo, cena d’autore e reading letterario con ‘2012, la fine del mondo’ dei Duri della Palude e ‘Titanic, 1912+2012’ dei Seven

NELLE SCUOLE – Ouverture nelle scuole: alle 10 al Majorana l’incontro col questore Intini e gli scrittori

ore 10 La poesia nelle scuole con il concorso ‘Nero&Giallolatino, le fleur du mal’ (liceo artistico, Latina) e alle 11all’istituto d’arte di Priverno;

ore 10.20 Giallo&Noir, la sottile linea di confine tra realtà e fantasia: Polizia e scrittori a confronto. Interviene il questore di Latina Alberto Intini, Gian Luca Campagna, ideatore di Giallolatino, gli scrittori Biagio Proietti, Stefano Di Marino, Andrea Carlo Cappi, Cristiana Astori, Fabio Mundadori (liceo scientifico Majorana, Latina)

ore 11.00 La poesia Nero&Giallolatino, le fleur du mal

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto