ESERCIZI PUBBLICI ABUSIVI
Il sindaco di Ponza chiude altri due locali

Ponza

PONZA – Il sindaco di Ponza Piero Vigorelli chiude altri due locali sull’isola. L’ordinanza è stata firmata per il “Kibar” e per il cosiddetto “Cantiere”, in località Guarini, revocando inoltre un’autorizzazione al noleggio delle attrezzature balneari che era stata concessaa metà luglio in località Cala dell’Acqua.

“Il Kibar è una struttura esterna del prestigioso hotel Chiaia di Luna – spiega Vigorelli -, e già a fine luglio aveva iniziato a proporre happy hour e feste danzanti serali senza avere le necessarie autorizzazioni. L’ordine di chiusura delle attività mette fine a questa reiterazione di reati”.

“Più complessa la situazione de Il Cantiere, su una collinetta in località Guarini, qui sono stati riscontrati dall’ufficio tecnico del Comune e dalla Guardia di Finanza abusi edilizi di ogni tipo, culminati con un ordine di demolizione del 10 luglio scorso. Incurante di tutto, il titolare della struttura ha proseguito nelle attività non autorizzate di somministrazione di alimenti e bevande e rifiutando di firmare per accettazione i verbali di ispezione della Polizia Locale”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto