MOSCARDELLI A POLVERINI
“Non è paladina della lotta agli sprechi”

Claudio Moscardelli (Pd)

LAZIO – “La Polverini non può fare la paladina della lotta agli sprechi quando il suo primo atto da Presidente è stato quello di nominare 14 Assessori esterni, aumentando così la spesa pubblica di 5 milioni euro all’anno”. Lo dichiara in una nota il consigliere regionale pontino, Claudio Moscardelli, Vice capogruppo Pd in Regione Lazio. “Dal Presidente della Regione  – aggiunge Moscardelli – ci si aspetta un comportamento concretamente volto alla riduzione delle spese e improntato al senso di responsabilità e di rispetto con le Istituzioni. Dobbiamo rilevare, invece, che la Polverini non ha remore a trascinare le istituzioni regionali sul terreno dello scontro politico tra fazioni del centrodestra, essendosi dimostrato con i dati presentati dal Pd in conferenza stampa che le sue motivazioni non attengono a una reale volontà di diminuzione delle spese. Il Pd moltiplicherà gli sforzi per costringere il centrodestra a confrontarsi e a decidere su proposte di riforma del consiglio e dell’intera regione capaci di assicurare reali risparmi, lotta agli sprechi e una migliore funzionalità”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto