SEME D’ORO
La Provincia premia le eccellenze agricole

L’istituto agrario “San Benedetto”

LATINA – Saranno premiate domani alle 17 all’Istituto San Benedetto di Latina le eccellenze alimentari pontine risultate vincitrici del concorso “Il seme d’oro”, indetto dall’assessorato all’Agricoltura della Provincia di Latina e giunto alla quarta edizione. “Si tratta di un doveroso un riconoscimento per le imprese e i professionisti delle filiere: biologica, cerealicola, florovivaistica, ortofrutticola, vitivinicola, della carne, lattiero caesaria, olivicola, ovicaprina e bufalina operanti in provincia di Latina. L’anima del concorso è volta a sottolineare quanto di buono c’è nella produzione enogastronomica locale – ha detto l’assessore Enrico Tiero – e come si debba puntare anche su questi prodotti per rilanciare il territorio provinciale al fine di competere all’interno della società globalizzata”.

I premiati:

Filiera ortofrutticola: Azienda Agricola Zaccagnini Patrizia, A.O.P. CSC Lazio Soc. Coop. Agr. Consortile

Filiera olivicola: Azienda Agricola La Tenuta dei Ricordi di Labbadia Ilenia, Lucia Iannotta, Azienda Agricola Casino Re di Coletta Filomena, Azienda Agricola Oscar S.r.l., De Gregoris Gregorio Azienda Agricola, Impresa Agricola Leoni Enzo

Filiera vitivinicola: Azienda Agricola Scarpellini Roberta, Cantina Sant’Andrea Azienda Agricola, Cantina Villa Gianna S.r.l.

Filiera lattiero casearia: Industria Latticini G. Cuomo S.r.l., Società Coop. Agricola La Lola, Società Agricola Fratelli Andriollo e Figli S.S.

Filiera biologica: Azienda Agricola Maggiarra Impero, Azienda Agricola Orsini Paola

Filiera carne: Toson Adriano, Prosciuttificio di Bassiano S.r.l.

Filiera caprina: Celletti Angelo, Azienda Agricola Gambin Cristina, Azienda Agricola Nardi Sisto

Filiera bufalina: Azienda Agricola Monica Macchiusi, Azienda Agricola Casabianca S.r.l.

Filiera florovivaistica: Vivaio Aumenta Antonio, Lazzeri S.S. Agricola

Filiera cerealicola: Azienda Agricola Del Duca.

Questi chef e ristoranti della provincia premiati con un riconoscimento: Lorenzo Checchinato, Annamaria Casale, Antica Carrera (Fondi), Il Gatto e la Volpe (Formia), La Villetta (Formia), La Cantinella gaetana (Gaeta), La Salute (Gaeta), Re Ferdinando II (Gaeta), Trasparenze di vino (Gaeta), Made in Italo Il Velletrano (Latina), Villa Patrizia (Latina), L’Ambrifano (Lenola), La Concordia (Minturno), Il Corsaro (Minturno), Santuccio ai Colli (Sezze), L’Argonauta (San Felice Circeo), Trattoria Serena (San Felice Circeo), Il Giradino del pane (San Felice Circeo).

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto