DUPLICE OMICIDIO DI SEZZE SCALO
Venerdì gli interrogatori nel carcere di Latina

L’ingresso del carcere di Latina

LATINA – Saranno interrogati venerdì mattina i quattro arrestati per il duplice omicidio commesso nella tarda serata del 29 ottobre, in un distributore di carburanti a Sezze Scalo. L’interrogatorio si terrà nel carcere di Latina dinanzi al giudice per le indagini preliminari Nicola Iansiti. Ad arrestare i quattro in un’operazione-lampo sono stati i carabinieri, anche grazie alle riprese delle cinque telecamere presenti nell’impianto, che hanno permesso di ricostruire la dinamica del delitto.

A restare uccisi dai colpi d’arma da fuoco – i carabinieri hanno sequestrato tre fucili – i pontini Alessandro Radicioli di 40 anni e Tiziano Marchionne, 34enne morto due ore dopo al Goretti di Latina. Entrambi erano già conosciuti alle forze dell’ordine per traffico di droga ed è infatti proprio quella di un regolamento di conti tra bande, l’ipotesi su cui si concentrano gli inquirenti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto