EX ROSSI SUD, VIA LIBERA ALLA VARIANTE
Nuove volumetrie nell’area della Provincia

Area ex Rossi Sud (foto ente Provincia di Latina)

LATINA – Un auditorium polifunzionale da 3500 metri quadrati, uffici della Provincia, negozi: è il contenuto della  variante urbanistica chiesta al Comune di Latina e ottenuta dall’ente di Via Costa per la Ex Rossi Sud, l’area fieristica sulla Monti Lepini, alle porte di Latina, mai decollata e dove saranno spesi altri 38 milioni di euro.

La ratifica dell’accordo di programma tra i due enti è avvenuta ieri in un consiglio comunale straordinario convocato dal presidente Nicola Calandrini. Per il consigiere del Pd Giorgio De Marchis, il sindaco Di Giorgi “non ha voluto bene alla città quando ha firmato la modifica all’accordo di programma per la  riqualificazione dell’area. Servono asili, scuole biblioteche  – ha aggiunto l’esponente d’opposzione  – non di nuovi uffici per un ente destinato a sparire nel giro di pochi mesi”.

Tutto come previsto: le modifiche richieste dall’ente di Via Costa, sono state ratificate dall’assise con i voti della maggioranza che ha sostenuto la bontà dell’opera. Contraria l’opposizione.

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto