DROGA A FONDI
Semenziato in silenzio dal gip

Tribunale di Latina

ROMA – Si è avvalso della facoltà di non rispondere Giancarlo  Semenzato, uno degli indagati dell’operazione San Magno condotta dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Latina che aveva portato nei giorni scorsi ad una serie di arresti per spaccio di droga tra cui alcuni esponenti della famiglia Zizzo. Semenzato si è avvalso della facoltà di non rispondere davanti al gip che ha emesso il provvedimento, il suo legale ha annunciato che presenterà ricorso al Riesame.
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto