RIFIUTI, CHE CAOS
Milioni ai Comuni, ma la differenziata non cresce
Appello di Stefanelli: “Le amministrazioni si muovano”

L’assessore Gerardo Stefanelli

LATINA – Otre 24 milioni di euro saranno distribuiti ai comuni pontini, nel prossimo triennio, per la raccolta differenziata, ma i numeri restano sconfortanti. Una pioggia di danaro che dovrebbe favorire progetti “utili” ad incrementare la raccolta differenziata e a fare decrescere il costosissimo conferimento in discarica che pesa come un macigno sulle bollette dei rifiuti, ma che ha come risultato complessivo una percentuale provinciale quasi ridicola: il  22%, lontanissimo dal 65% indicato dalla legge come obiettivo da raggiungere entro l’anno.

L’intero settore inoltre versa nel caos,  tra competenze della Regione, privati che gestiranno la valorizzazione e lo smaltimento dei rifiuti, e comuni che dovranno curarne la raccolta. “Il ciclo integrato dei rifiuti muore e non c’è coordinamento tra le varie competenze. Il risultato è l’inefficienza gestionale. Un’ emergenza “pilotata”,  è l’allarme lanciato all’assessore all’ambiente della Provincia di Latina, Gerardo Stefanelli. ASCOLTAaudiostefanelli]

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto