SI DIMETTE IL SINDACO DI SABAUDIA
In arrivo il commissario. Voto a marzo

Il sindaco Lucci

LATINA – Si è dimesso il sindaco di Sabaudia, Maurizio Lucci. La decisione, ampiamente prevista dopo la mancata approvazione del bilancio da parte della maggioranza che si è spaccata, è stata comunicata al Prefetto di Latina Antonio D’Acunto che nelle prossime ore  dovrà nominare il commissario dell’ente.

Il primo cittadino, in quota al Pdl, ha spiegato le ragioni delle dimissioni in una conferenza stampa nel corso della quale si è sfogato: “Ho toccato troppi interessi”, ha detto Lucci che promette di ricandidarsi, magari con una propria lista civica. La legislatura termina con un anno e mezzo di anticipo, ma il commissariamento durerà poco: il comune di Sabaudia dovrebbe tornare al voto a primavera, quando si voterà per regionali e politiche

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto