TERRACINA CALCIO
Il dna dei giocatori studiato in laboratorio genetico

Dna

TERRACINA – A Terracina i giocatori della squadra che sta dominando il campionato di calcio di Eccellenza si sono sottoposti al prelievo di un tampone salivare per far studiare agli esperti, e in questo caso al professor Giovanni Borghini, docente di genetica dello stress, le rispettive caratteristiche psico-fisiche e l’adatabbilità allo stress. Dal Dna è possibile avere in un certo senso una fotografia delle potenzialità di ogni giocatore e migliorarle sotto alcuni profili.

La società biancoazzurra punta dunque sulla genetica funzionale ed è la prima società in Italia, per avere una marcia in più. “Siamo molto attenti a tutto questo” – ha detto il presidente Luca Meineri. Attraverso un semplice tampone salivare si può raccogliere un quantitativo sufficiente di dna che, analizzato con apparecchi di altissima affidabilità, può dare informazioni sulle predisposizioni nutrizionali (intolleranza primaria al lattosio e al glutine), motorie (attività aerobica o anaerobica) sia dinamiche che posturali e sulle capacità di adattamento neuropsichico, ormonale e metabolico allo stress” – ha spiegato il dottor Borghini che ha incontrato in una sala dello Stadio Colavolpe i giocatori. “L’elaborazione di questi dati ci permette di fornire suggerimenti per l’alimentazione di ogni calciatore”. Della serie: quando la vittoria è veramente nel dna.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto