CAMPUS DEI MESTIERI, 1300 ISCRITTI
I dati dell’Agenzia di Formazione Lavoro

LATINA – Sono circa 1.300 i ragazzi che frequentano i corsi di formazione proposti dall’Agenzia Formazione Lavoro della Provincia di Latina, suddivisi tra le sedi di Latina, Aprilia, Terracina e Fondi. 60 i percorsi formativi tra triennali di istruzione e formazione professionale, biennali in obbligo formativo e corsi per allievi diversamente abili. In particolare, nell’anno scolastico 2012/13, sono stati avviati 50 percorsi triennali di istruzione e formazione professionale ( 18 corsi di primo anno, 16 corsi di secondo anno e 16 corsi di terzo anno); 6 percorsi biennali relativi all’obbligo formativo (2 corsi di primo anno, n. 4 corsi di secondo anno); 4 corsi biennali per allievi diversamente abili (2 corsi di primo anno e 2 corsi di secondo anno). In aggiunta ai corsi per acconciatori ed estetiste vengono introdotte nuove tipologie nell’ambito della ristorazione, della meccanica e termoidraulica, dell’elettronica, dell’innovazione tecnologica e della grafica pubblicitaria, oltre ad aver incrementato i corsi riservati a soggetti diversamente abili.

I dati sono stati diffusi nel corso dell’Open Day organizzato per mercoledì 19 dicembre, dal Presidente della Provincia di Latina, Armando Cusani, il dirigente del settore Lavoro e Formazione Professionale, Aldo Silvestri, l’amministratore unico dell’Agenzia Latina Formazione e Lavoro Francesco Ulgiati. L’anno formativo 2012 – 2013 ha registrato un incremento di studenti iscritti rispetto al passato.

 “Conti alla mano possiamo dire che circa il 25% dei 1250 tirocini formativi attivati si è concluso con la stabilizzazione delle persone inserite, sovente anche con contratto a tempo indeterminato. E non stiamo parlando – sottolinea Ulgiati – solo di giovani disoccupati ma anche di adulti che hanno superato i 45 anni e per i quali oggi trovare un lavoro è più difficoltoso”. A chiusura dei lavori il presidente della Provincia, Armando Cusani, ha spiegato i punti strategici su cui l’Ente intende investire per migliorare e consolidare il percorso fatto. “La formazione è sempre stata per noi una priorità e lo sarà anche nei prossimi anni visto che la Provincia è stata salvata dall’accorpamento con Frosinone. Ora però dobbiamo rafforzare e migliorare ancora investendo sulla qualità dei docenti e sull’avanguardia dei laboratori. Siamo riusciti – continua Cusani – a reperire ulteriori risorse economiche da destinare alla ristrutturazione di una buona parte della struttura alberghiera del Campus, e stiamo già lavorando per recuperare quelle da destinare ai locali palestra”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto