COPPA ITALIA FINITA PER L’ANDREOLI
Vittoria netta della Lube: 3-0

MACERATA – Si conclude al Palafontescodella la Coppa Italia di Latina. La Lube Banca Marche si aggiudica i quarti di finale con un secco 3-0. Una gara ben giocata dai padroni di casa che hanno concesso poco niente agli avversari. Prandi ha provato ad alternare tutti i suoi uomini per trovare nuove risorse dalla panchina ma è riuscito a giocare alla pari sono in alcuni tratti del match. Sul conteggio dei muri la differenza espressa in campo con 12 per la Lube (4 Starovic, 3 Travica e Podrascanin) e uno solo dell’Andreoli con il conseguente 58% (70% il primo set) in attacco contro il 41%

Si conclude per l’Andreoli un mese di dicembre avaro di vittorie anche se c’è da annotare il passaggio ai quarti di Coppa Cev con la doppia vittoria sull’Aich Dob. Mentre per la Lube continua con la semifinale al Forum di Assago (MI) di sabato contro Modena che ha rovesciato il 2-0 iniziale a Piacenza vincendo il tiebreak.

Avvio la Lube che si porta 6-2 e costringe Prandi a chiedere tempo, ma i padroni di casa allungano e sull’11-5 il tecnico pontino è costretto a fermare di nuovo il tempo poi prova le carte Fragkos e Gitto, ma non interrompe il predominio di Macerata che chiude sul 25-18. Secondo set con Gitto in campo e più equilibrato con i pontini che con un filotto di quattro punti si portano sul 2-4 e costringono Giuliani a chiamare timeout, ma i padroni di casa si riportano subito avanti con il muro 6-5 e poi allungano 10-8, l’Andreoli si riporta in parità sul 13-13, con i padroni di casa che riallungano 15-13 e poi 18-14 per chiudere 25-20.

Terzo set con Patriarca, Fragkos e Noda in campo ed equilibrio iniziale 5-5, i locali approfittano di un paio di errori degli avversari per portarsi sul 12-8, elastico nel parziale con 12-10 e ancora 16-12 ma i pontini con due break consecutivi si rifanno sotto 16-15, testa a testa nel finale con la Lube che mantiene il vantaggio è chiude la gara con l’ex Starovic sul 25-23 eletto MVP della gara.

Silvano Prandi schiera Sottile in regia e Jarosz opposto, Gitto e Verhees centrali, Rauwerdink e Fragkos schiacciatori e Rossini libero. Alberto Giuliani risponde con Travica al palleggio e Starovic opposto, Podrascanin e Stankovic al centro, Zaytsev e Parodi schiacciatori, Henno libero.

Sui servizi di Parodi, contrattacco di Starovic, errori di Troy e Cisolla, ace di Parodi, 6-2 e Prandi chiama tempo. Ace di Cisolla (6-4), contrattacco di Zaytsev: 8-4. Ace di Podrascanin e Travica di prima intenzione (11-5) e timeout Latina. Si prosegue con il cambio palla fino al 16-10 del secondo tempo tecnico. Dentro Fragkos e Gitto, muro di Podrascanin, dentro Noda, contrattacco di Zaytsev (22-14), rientra Cisolla sul 23-15, contrattacco di Noda (24-18) e il set si chiude con un errore al servizio di Cisolla sul 25-18.

 Prandi conferma Gitto, muro di Parodi (2-0), errore di Zaytsev, contrattacchi di Cisolla e Troy (2-4) e Giuliani ferma il gioco. Muro di Stankovic (4-4), Starovic (6-5) per l’8-7 del primo tempo tecnico. Muro di Travica (10-8), contrattacco dei pontini (13-13), errore di Verhees (15-13) per il 16-14 del secondo set tecnico. Secondo tocco di Travica, 17-14 e Prandi chiama tempo. Muro di Podrascanin (18-14) dentro Noda, muro di Stankovic (20-15), sul 23-18 timeout Andreoli. Il secondo set si chiude con un primo tempo della Lube sul 25-20.

Terzo set con Patriarca, Fragkos e Noda in campo, fallo fischiato a Patriarca ed errore di Troy (4-2), contrattacco di Troy (5-5), errore dell’americano 8-6. Errore di Noda (9-6), muro Lube (12-8) e timeout per i pontini. Ace di Troy (12-10), doppio ace di Travica 16-12 per il secondo tempo tecnico. Errore di Podrascanin e contrattacco di Noda (16-15), Parodi (18-15), contrattacco da seconda linea di Troy (21-20), sul 24-22 i pontini chiamano tempo, dopo il servizio out di Zaytsev è Giuliani a fermare il gioco (24-23). Si riprende con una seconda linea di Starovic che chiede il match sul 25-23.

IL TABELLINO –

Lube Banca Marche Macerata-Andreoli Latina 3-0 (25-18, 25-20, 25-23)

Lube Banca Marche Macerata: Podrascanin 8, Travica 6, Parodi 10, Stankovic 8, Starovic 15, Zaytsev 10; Henno (L). N.e Lampariello, Kooy, Pajenk, Monopoli, Randazzo. All. Giuliani

Andreoli Latina: Rauwerdink 1, Patriarca 3, Troy 17, Cisolla 5, Verhees 2, Sottile 1; Rossini (L), Noda 8, Gitto 6, Fragkos 2. N.e. Jarosz, Guemart, M.Prandi (L). All. S.Prandi

Arbitri: Saltalippi, Vagni

Spettatori 2017 per un incasso di 10.340 euro

Durata set: 23‘, 27‘, 29’. Tot. 1h19’

Macerata: Battute vincenti 1, battute sbagliate 10, muri 12, errori 15, attacco 58%

Andreoli Latina: bv 2, bs 10, m 1, e 16, a 41%

MVP Sasa Starovic

 

RISULTATI – Del Monte Coppa Italia Serie A1 – Quarti di Finale

 

Itas Diatec Trentino–Sir Safety Perugia 3-1 (25-16, 25-18, 21-25, 25-17)

 

Tonno Callipo Vibo Valentia–Bre Lannutti Cuneo 3-0 (25-22, 34-32, 25-20)

 

Lube Banca Marche Macerata–Andreoli Latina 3-0

 

Copra Elior Piacenza–Casa Modena 2-3 (25-22, 25-22, 18-25, 18-25, 6-15)

 

PROGRAMMA – Del Monte Coppa Italia Serie A1 – Final Four, Forum Assago (MI)

 

Sabato 29 dicembre 2012 – Semifinali

Itas Diatec Trentino-Tonno Callipo Vibo Valentia (16.00 diretta RAI Sport 1)

Lube Banca Marche Macerata-Casa Modena (18.30 diretta RAI Sport 1)

Domenica 30 dicembre 2012

Coppa Italia Serie A2 – Finale ore 14.30 (diretta RAI Sport 1)

Coppa Italia Serie A1 – Finale ore 17.30 (diretta RAI Sport 1)

 

Le date della stagione 2012-2013

Cev Cup – quarti di finale (challenge phase) andata 16 gennaio ore 20 Generali Unterhaching (GER)-Andreoli Latina; ritorno il 24 gennaio ore 20.30 a Latina

Playoff dal 13 marzo (ottavi); finale: 28 aprile-12 maggio

 

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto