FONDI, SEQUESTRATE ALTRE ARMI
Seppellite a Quarto Iannotta

LATINA – I carabinieri del Nucleo investigativo di Latina hanno scoperto e sequestrato altre armi a Fondi. Dopo il ritrovamento  nella zona di Sant’Anastasia  di un vero e proprio arsenale seppellito sotto mezzo metro di terra, i militari hanno seguito un’altra pista e sono arrivati a Quarto Iannotta, dove in un terreno incolto sono stati rinvenuti un fucile monocanna semiautomatico cal 12 marca Benelli, quasi trecento cartucce di vario calibro e 120 grammi di cocaina.

Come i revolver e i kalashnikov rinvenuti nella prima operazione anche questo materiale, perfettamente funzionante è stato sequestrato e sarà ora analizzato dal RIS di Roma.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto