KALASHNIKOV, PISTOLE, E FUCILI
I carabinieri trovano arsenale a Fondi
Armi e droga seppelliti Sant’Anastasia

FONDI – Kalashikov, pistole, fucili a canne mozze e munizioni sono stati ritrovati dai carabinieri in un terreno a Fondi a mezzo metro di profondità nella zona di Sant’Anastasia. Un vero e proprio arsenale in mano alla criminalità organizzata pronto per un’azione criminale già programmata. Lo hanno scoperto di carabinieri del nucleo investigativo di Latina diretti dal capitano Luigi Spadari. Per dissotterrare le armi i militari hanno utilizzato un escavatore. Sotto terra c’erano anche due etti e mezzo di cocaina.

Ascolta il capitano SPADARI al microfono di Antonio Bertizzolo audiospadari]

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto