MOSTRA IN ABBAZIA
Artisti lepini e pontini in “Dal cerchio cistercense al contemporaneo”

L’abbazia di Fossanova

PRIVERNO – Rassegna d’arte nel refettorio dell’Abbazia di Fossanova a Priverno. Dal 22 al 30 dicembre “Dal Cerchio Cistercense al Contemporaneo”, a cura dell’Associazione delle Arti, dedica una mostra al rosone dell’abbazia con opere di artisti lepini e pontini, che lo hanno reinterpretato attraverso decorazioni grafico-pittoriche.

“Il cerchio – spiegano gli artisti – è una linea curva chiusa, i cui punti sono tutti equidistanti da un punto dato detto centro. La forma geometrica presuppone il concetto del ritorno in cui l’infinito del tempo e dello spazio trova una sua commisurazione. Il Cerchio caratterizza la filosofia dell’arte cistercense ed è tra gli elementi architettonici sempre presenti nelle costruzioni di questi edifici storici che presentano nella facciata in corrispondenza della navata centrale: il rosone, appunto, ampia finestra circolare a raggiera. Con il Rinascimento il rosone riacquista un suo valore, fatto di luci ed ombre in una composizione plastico-architetturale”.

Gli artisti partecipanti sono Mario Aronne, Fabrizio Bonanni, Tommaso Brusca, Angela Cacciotti, Anna Colaiacovo, Giuseppe Coluzzi, Albino De Marchis, Achille Faiola, Giovanni Giovannone, Natalia Kulbakina, Clelia La Gioia, Venazio Manciocchi, Francesco Martelli, Saverio Paladini, Carlo Picone, Tiziana Pietrobono, Annarita Testa. Saranno presenti, in costume prettamente tipico, anche i Cavalieri Crociati Guardiani di Pace della Confederazione Internazionale, rappresentati dal Priore d’Italia, cavalier Camillo Di Legge.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto