NAUFRAGIO AL LARGO DI GAETA
Uomo salvato dalla Guardia Costiera
A picco un 13 metri

LATINA – Un’ora di panico tra le onde alte e il mare gelido. Tanto è trascorso dal momento in cui un uomo di 47 anni ha lanciato l’sos alla Guardia Costiera di Gaeta ed è stato recuperato.

I fatti questa mattina, poco dopo le 9,15, quando lo skipper in navigazione a bordo di un Prestige da 42 piedi Jeanneau, partito da Procida e diretto a Formia, si è reso conto che l’imbarcazione stava per affondare e ha chiesto aiuto alla Sala Operativa di Gaeta.

Il naufrago, che non è stato in grado di fornire la propria posizione, dopo l’sos si è lanciato a bordo della zattera di salvataggio dove è rimasto in balia del mare  per circa un’ora prima di essere avvistato. E’ stata la motovedetta S.A.R. 856 ad individuare la zattera a circa 10 miglia da Gaeta, sulla rotta per Ventotene.

L’uomo, originario di Napoli, è stato tratto in salvo e  e a trasferito a terra dove è stato soccorso dal 118. Sono in corso le indagini per accertare le cause dell’affondamento.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto