PIANTAGIONE DI MARIJUANA NEL CAMPO
Giovane pontino condannato a sei anni

Pianta di marijuana

LATINA – E’ stato condannato a sei anni di reclusione il giovane di Borgo Faiti sorpreso la scorsa estate con una piantagione di marijuana, l’imputato aveva 200 piante alte oltre due metri per un peso complessivo di 600 chili di stupefacente. La sentenza è stata emessa dal giudice Nicola Iansiti. L’agricoltore di 35 anni era stato arrestato e si era giustificato sostenendo che il suo era solo un tentativo per fronteggiare la crisi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto