PISTE CICLABILI
Nuove opportunità di finanziamento dalla Ue

Bicicletta, un mezzo ecosostenibile

PRIVERNO – Torna “in pista” il progetto di costruire percorsi ciclabili a Priverno. Nel Comune lepino, anni fa, si era pensato di far passare le piste per le biciclette lungo la vecchia linea ferroviaria, oggi abbandonata, che partiva da Fossanova; oppure lungo l’argine del fiume Amaseno, creando così un percorso che collegasse il Borgo di Fossanova con l’area archeologica di Mezzagosto. Un progetto, quest’ultimo, rientrante anche nell’accordo di programma quadro “Beni e Attività Culturali”, e successive integrazioni stipulati dalla Regione Lazio (Accordo che indicava l’abbazia di Fossanova tra i primi tre “poli di attrazione culturale” sui quali concentrare gli interventi).

Oggi un programma europeo denominato “EuroVelo” raccoglie i percorsi ciclabili all’interno delle reti infrastrutturali europee: dal 19 dicembre, con la decisione della commissione per i Trasporti e il turismo, l’Unione europea ha deciso di istituire un piano di finanziamento per i percorsi ciclabili. “Questo provvedimento è importantissimo – ha commentato Angelo Delogu, candidato a sindaco di Priverno per Sel – perché, in prospettiva, spalanca finalmente le porte ad una pioggia di finanziamenti che saranno investiti nelle infrastrutture ciclabili in tutti gli stati membri. Io spero che anche Priverno, nel suo piccolo, non si faccia cogliere impreparata e colga questa opportunità”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto