PRIMARIE ANCHE PER SEL. SI VOTA IL 30
Scelti i nomi dei possibili candidati in Parlamento

LATINA – L’assemblea nazionale di Sinistra Ecologia Libertà ha approvato sabato la lista dei candidati per le primarie per il Parlamento che si terranno il 30 dicembre 2012. Si voterà dalle 8 alle 20. Potranno votare tutti coloro che hanno partecipato alle primarie del 25 Novembre ovvero agli iscritti 2011 che abbiamo rinnovato la tessera entro il 22 Dicembre e ai nuovi iscritti entro il 25 Novembre.

Gli elettori di Sel potranno scegliere si candidare nel collegio Lazio 2 alla Camera Umberto Cinalli, Federico D’Arcangeli, Walter Mancini, Nazzareno Pilozzi, Massimiliano Trojani e Lucia Asciolla, Stefania Ciccomartino, Arianna Grillo.

Per il Senato: Massimo Cervellini, Giuseppe D’Acunto, Gianluca Peciola, Piero Soldini, Luigi Taddei e Marcella Deiana, Maria Rita Manzo

Tra i nomi figurano quelli dei pontini Federico D’Arcangeli e Lucia Asciolla,  Mariarita Manzo e Giuseppe D’Acunto.

 “Queste primarie  – dice il segretario Beniamino Gallinario – vogliono continuare a consolidare la connessione virtuosa tra la partecipazione più ampia e diffusa dei cittadini e la costruzione di un’agenda politica capace di contrastare la crisi e dare speranza al cambiamento del paese. Le primarie del centrosinistra ci consegnano, a pochi mesi dal voto, una coalizione che si misura con i nodi reali dell’agenda politica per il governo del paese.La centralità del lavoro e l’urgenza di una diversa politica economica, la conversione ecologica dell’economia come costruzione di un nuovo modello sociale capace di rispondere alla crisi, la piena affermazione dei diritti di libertà e di autonomia della persona, il bisogno di rinnovamento e ricambio delle classi dirigenti come atto fondativo di una nuova politica: la discussione ed il confronto su questi nodi rende ora più concreta la messa in campo di una proposta effettivamente alternativa e apre la prospettiva ad una guida politica del centrosinistra nel paese”.

 A breve si saprà quali saranno i seggi in cui votare.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto