PRIMARIE DI CENTROSINISTRA
Il Comitato: “Tutto pronto per il ballottaggio. Voterà solo chi è stato autorizzato”
Confermati i 53 seggi nella provincia e i 6 di Latina

Primarie 2012 (foto da partitodemocratico.it)

LATINA – Domani si vota. La scelta, com’è noto, è tra il segretario nazionale Pierluigi Bersani e lo sfidante Matteo Renzi, giovane sindaco di Firenze, entrami del Pd. Al primo turno di domenica scorsa le primarie in provincia avevano segnato il vantaggio per Bersani, mentre nel capoluogo pontino l’ago della bilancia si era spostato verso il “rottamatore”. Come nel resto d’Italia, si guarda ora non soltanto a chi sarà il vincitore e quindi il candidato a premier per il centrosinistra alle prossime politiche, ma anche a dove finiranno i voti che nella prima tornata erano andati sul nome del governatore di Puglia, Nichi Vendola (Sel).

Domani in campo a Latina scenderà la stessa squadra che ha gestito la macchina organizzativa per il primo turno di voto. Claudio Lecce (Pd), Antonio Melis (Psi) e Carlo Pietrosanto (Sel) del comitato provinciale “Italia Bene comune” fanno sapere che al lavoro ci saranno di nuovo 296 volontari in 53 seggi in tutta la provincia. Nella città di Latina sono stati confermati i 6 seggi nella sede della cooperativa “Il Gabbiano” in viale XVIII Dicembre, Lestrella zona Q4, San Michele, Borgo Podgora, Latina scalo e Sabotino.

“Per quanto riguarda gli aventi diritto al voto – spiegano – dopo la prima tornata che ha visto recarsi al voto circa 18mila persone, la base elettorale, come previsto dalla delibera 26 del Comitato nazionale, anche a Latina e provincia è aumentata di poche centinaia di unità. In questo senso, il Comitato tiene a sottolineare che tutti coloro che possono votare solo coloro che sono stati preventivamente autorizzati dallo stesso comitato provinciale, mentre chi non ha ricevuto risposta, purtroppo, in questo secondo turno non potrà esercitare il suo diritto di voto”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto