TRAGEDIA A BORGO HERMADA
Morte in culla a Santo Stefano

L’ospedale Fiorini

TERRACINA – E’ morta nella sua culla il giorno di Santo Stefano. Il dramma si è consumato a Borgo Hermada alle porte di Terracina dove ieri mattina una coppia di genitori ha trovato la propria bimba di otto mesi priva di vita. Inutile la corsa all’ospedale Fiorini, perché la piccola era già deceduta nel sonno e non c’è stato nulla da fare. Per i medici si tratta di Sisd, sindrome dell’improvvisa morte neonatale.

A quanto si apprende la bimba aveva preso il suo latte la mattina presto, poi si era riaddormentata. Alle 8 la mamma si è avvicinata alla culla e si è accorta che non reagiva. da qui la disperata corsa in ospedale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto